Art-U consiglia... un podcast!
giovedì 22 dicembre 2022

Art-U consiglia... un podcast!

“Paladine” - serie podcast realizzata da Chora Media per la Direzione Musei del Ministero della Cultura.

Paladine è un podcast in 8 episodi dedicati alle grandi figure femminili, direttrici di musei, sopraintendenti e donne della cultura, che hanno arricchito la scena museale italiana nel Novecento, distinguendosi in particolare nel difficile periodo della Seconda Guerra Mondiale.

La voce di Serena Dandini, accompagnata di volta in volta da quella di ex collaboratori e biografi che hanno avito il privilegio di affiancare le Paladine nel loro lavoro, e integrata da documenti dell’Archivio Luce, racconta di un’epoca complicata ma estremamente vivace e aperta a tante possibilità.

Le Paladine colgono il fervore del loro tempo, sono donne moderne, spavalde, preparate e aggiornate sulle novità internazionali e non senza una certa dose di incoscienza, riescono a emergere in un mondo - quello culturale e museale - ancora in quel momento fortemente controllato da uomini.

Negli episodi, di circa 20 minuti ciascuno, si incontrano le più famose Margherita Sarfatti, Palma Bucarelli e Fernanda Wittgens, ma anche: Caterina Marcenaro, prima docente donna dell’Università di Genova nel 1945 e poi Direttrice dell’ufficio di Belle Arti; Paola Della Pergola che dopo essere stata allontanata dagli uffici pubblici poichè ebrea, ottenne poi la carica di Direttrice della Galleria Borghese di Roma, che guidò dal 1949 al 1973; l’archeologa Paola Zancani Montuoro, donna indipendente e antifascista, autrice di scoperte determinanti alla ricostruzione della storia della Magna Grecia. E poi Noemi Gabrielli, che salvò le opere dei musei piemontesi e valdostani durante la guerra e fu poi Direttrice della Galleria Sabauda, e Sandra Pinto, alla quale dobbiamo la rivalutazione della storia dell’arte italiana del XIX secolo e un patrimonio di studi ancora oggi imprescindibili per chi indaga questo periodo.

Consigliamo il podcast a chi è curioso di scoprire delle storie incredibili e poco conosciute e a chi è appassionato di cultura museale!

Si ascolta gratuitamente su Spotify.

IN EVIDENZA

Fino al 28 luglio 2024, all'Orangerie della Villa Reale e ai Musei Civici di Monza, una nuova mostra propone un viaggio nella nella cultura della Lombardia del XIX secolo, attraverso quasi cento opere da Hayez al Piccio, da Medardo Rosso a Previati.
mercoledì 17 aprile
un progetto di ArteVOX con Art-U
venerdì 28 luglio
Con il contributo di Fondazione della Comunità Monza e Brianza prosegue il progetto di esplorazione e di costruzione di itinerari inediti nei quartieri monzesi
giovedì 27 giugno