Art-U consiglia... un libro!
martedì 21 febbraio 2023

Art-U consiglia... un libro!

"Factory Girl" di Nadia Busato, edizioni SEM, 2022

Isabelle Collin Dufresne - in arte Ultra Violet - è la voce narrante dell’ultimo romanzo di Nadia Busato, che in questa occasione ha deciso di puntare la sua attenzione sul mondo della Factory, la “comune/azienda” creata da Andy Warhol come espressione della sua arte e creatività.

Generalmente, parlando della Factory, il pubblico immagina un collettivo di artisti, sperimentatori, innovatori che vivendo a stretto contatto l’uno con l’altro alimentavano vicendevolmente la propria vena artistica, creando soluzioni sempre nuove per rispondere all’esigenza di arte nei frenetici anni ‘60. Grazie a un lungo e dettagliato lavoro documentario, Nadia Busato ci restituisce attraverso i ricordi di Ultra Violet - che frequentò la Factory nei suoi anni ruggenti - un’immagine invece molto diversa di questo luogo, più cruda e realistica.

Andy Warhol è tratteggiato come un uomo instabile, in preda alle sue ossessioni e capace di attirare a sè un’umanità estremamente varia ma accomunata da una grande vulnerabilità, plagiata dal desiderio di apparire e di non rinunciare a nemmeno un secondo di vita. Esistenze vissute tra alcol, droghe e sostanze psichedeliche, che alteravano i protagonisti della Factory rendendoli dipendenti gli uni dagli altri e dallo stesso Warhol.

Tra queste figure emergono in particolare i ruoli femminili: donne, ragazze, molto diverse tra loro e considerate da Warhol di volta in volta come muse, fonti di ispirazione, mezzi attraverso i quali esprimere la propria creatività o veri e propri alter ego dell’artista. Questo accadde specialmente per la più celebre di tutte, Edie Sedgwick, che Ultra Violet ricorda nelle sue intemperanze, nelle sue fragilità e nelle sue stravaganze come il punto di riferimento di Warhol e come colei che meglio di chiunque altro abbia incarnato lo spirito della Factory, fino alla sua tragica fine suicida.

Ma chi era davvero Andy Warhol? Un pazzo? Un genio? Un manipolatore? Per conoscerlo meglio, in alcuni dei molteplici aspetti della sua carriera artistica, visiteremo la mostra “Andy Warhol. La pubblicità della forma” alla Fabbrica del Vapore di Milano, domenica 19 marzo 2023.


IN EVIDENZA

Con il contributo di Fondazione della Comunità Monza e Brianza prosegue il progetto di esplorazione e di costruzione di itinerari inediti nei quartieri monzesi
giovedì 27 giugno
Art-U collabora con i Musei Civici di Monza per rendere la collezione accessibile a tutte le utenze
martedì 02 luglio
Fino al 28 luglio 2024, all'Orangerie della Villa Reale e ai Musei Civici di Monza, una nuova mostra propone un viaggio nella nella cultura della Lombardia del XIX secolo, attraverso quasi cento opere da Hayez al Piccio, da Medardo Rosso a Previati.
mercoledì 17 aprile