Protagonisti al femminile in San Maurizio al Monastero Maggiore
giovedì 25 ottobre 2018

Protagonisti al femminile in San Maurizio al Monastero Maggiore

La dedica di Matteo Bandello "a la molto illustre e vertuosa eroina la signora Ippolita Sforza e Bentivoglia"

“[…] essendo voi, tra le rarissime donne del nostro secolo, la più, di vertù, di costumi, di cortesia e d’onestà, rara, e di buone lettere latine e volgari ornata, che a la vostra divina bellezza maggior grazia accrescono, io nondimeno me ne tengo sempre da più, conoscendo l’acutezza del vostro ingegno, la erudizione, la dottrina e tante altre vostre singolari ed eccellentissime doti”

(Il Bandello a la molto illustre e vertuosa eroina la signora Ippolita Sforza e Bentivoglia)


Con queste parole Matteo Bandello elogia, nella prima delle sue “Novelle”, la nobile Ippolita Sforza Bentivoglio. 

Il frate scrittore dedica infatti la sua raccolta di 214 racconti alla nobildonna, sua mecenate, ritratta sulla parete divisoria della chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore di Milano da Bernardino Luini, principale interprete della pittura cortese e rinascimentale del primo Cinquecento.

Scopri con noi tutti i personaggi (sacri e... profani) ritratti in quella che è stata definita la "Cappella Sistina" di Lombardia: ti aspettiamo sabato 10 novembre!

IN EVIDENZA

Fino al 28 luglio 2024, all'Orangerie della Villa Reale e ai Musei Civici di Monza, una nuova mostra propone un viaggio nella nella cultura della Lombardia del XIX secolo, attraverso quasi cento opere da Hayez al Piccio, da Medardo Rosso a Previati.
mercoledì 17 aprile
Art-U collabora con i Musei Civici di Monza per rendere la collezione accessibile a tutte le utenze
martedì 02 luglio
Proposte per uscite didattiche al Rossini Art Site di Briosco
martedì 18 giugno