scuole secondarie

Questa sezione è dedicata a ragazzi e ai loro insegnanti: una guida esperta è a vostra disposizione per realizzare itinerari e laboratori di affiancamento e integrazione alle attività didattiche, in aula e sul territorio.
I nostri itinerari didattici vengono calibrati in base al tipo di indirizzo scolastico e concordati di volta in volta rispetto alle esigenze didattiche degli insegnanti. Per questo ogni proposta è personalizzabile, sia nei temi, sia nei percorsi e nella durata.
Art-U è inoltre disponibile ad organizzare per le classi visite guidate alle maggiori esposizioni temporanee in corso nella città di Milano. Per informazioni sulle mostre in corso, sui costi e sulle modalità di prenotazione vi invitiamo a contattarci direttamente.

Per concordare itinerari su misura o pacchetti speciali non esitate a contattarci: scuole@artuassociazione.org - tel. 331 70 63 429!

. Tutte le proposte in pdf
. Informazioni e modalità di prenotazione
. Sfoglia il catalogo su ISSUU

Il borgo di Agliate conserva uno degli esempi più belli del romanico in Brianza, un complesso formato da basilica e battistero adornato da antichissimi capitelli e dai resti di un importante ciclo di affreschi. In località  Brugora sorge invece un antico monastero benedettino femminile, che conserva splendidi affreschi del Cinquecento, tra i quali la grande Crocifissione attribuita alla Scuola del Bergognone.

per saperne di più...
In occasione di Expo 2015, il percorso conduce alla scoperta dell'area simbolo della nuova Milano, Porta Nuova coi suoi vertiginosi grattacieli che trasformano radicalmente lo skyline della città, proiettandolo nel futuro.
per saperne di più...
I Musei Civici di Monza, riaperti dal 2014 al pubblico nella Casa degli Umiliati, ci accompagnano alla scoperta degli eventi storici e dei movimenti artistici più salienti per questa città attraverso una raccolta di oltre 140 opere, tra dipinti e sculture, provenienti dalle Raccolte Civiche monzesi. 
per saperne di più...
Un itinerario tra due delle basiliche più note della città di Milano, entrambe fondate in epoche antiche e oggi caratterizzate da un linguaggio prevalentemente romanico: Sant'Ambrogio e Sant'Eustorgio. Il percorso è anche un viaggio nella storia di Milano e dei Santi martiri che hanno contribuito all'affermazione della fede cristiana, i cui resti sono custoditi in alcune delle più straordinarie cappelle presenti in città: il sacello di San Vittore in Ciel d'oro e la Cappella Portinari. 
per saperne di più...
Il Cimitero Monumentale è uno straordinario museo a cielo aperto, un sito complesso che registra gli eventi storici della città, perpetuando il ricordo dei cittadini illustri che l'hanno resa celebre, e che costituisce una vera e propria galleria di famosi artisti (Giò Pomodoro, Lucio Fontana, Medardo Rosso e molti altri ancora). 

per saperne di più...
Il museo del Novecento raccoglie le creazioni dei maestri del secolo scorso, a partire dal Divisionismo, rappresentato dal Quarto stato di Pellizza da Volpedo, al Futurismo degli Stati d'animo di Boccioni, allo Spazialismo dei  Neon di Fontana, per arrivare all'Arte povera di Kounellis, passando per la Metafisica e l' Aeropittura, il Ritorno all'ordine e l'Astrattismo.

per saperne di più...
Un elegante paalzzo nel cuore di Milano custodisce la preziosa raccolta di oggetti d'arte collezionata dal nobile Gian Giacomo Poldi Pezzoli. Il percorso si snoda tra antiche armi, oggetti curiosi - i cosiddetti mirabilia - e dipinti e sculture di eccezionale valore, firmati da alcuni dei più importanti artisti italiani: Sandro Botticelli, Piero del Pollaiolo, Andrea Mantegna, Francesco Hayez, Lorenzo Bartolini.

per saperne di più...
Un vero e proprio viaggio nel passato ci porta a scoprire l’insediamento di Castelseprio, una delle più significative testimonianze altomedievali dell’Italia settentrionale. Nato in origine come postazione militare difensiva tardoromana, verso la fine del IV secolo d.C., per scongiurare un’eventuale penetrazione dei Barbari d’Oltralpe, divenne in età gota una fortezza, fino a divenire un vero e proprio borgo sotto la dominazione longobarda, che vi ha lasciato le maggiori testimonianze.
per saperne di più...
È il 1878 quando Cristoforo Benigno Crespi sceglie la punta meridionale dell'Isola Bergamasca per impiantare i suoi stabilimenti e dar vita ad un piccolo microcosmo tutto imperniato sulla fabbrica: villette per gli operai accanto a ville con parco per i dirigenti, il dopolavoro, lo spaccio alimentare e i bagni pubblici, tutto vegliato dall'imponente ciminiera della fabbrica e dalla torre neomedievale del Castello padronale. Crespi è anche un monumento "vivo", un sito UNESCO patrimonio mondiale dell'umanità.
per saperne di più...
Un affascinante percorso all'interno del nuovo Museo del Duomo di Milano consentirà di conoscere da vicino la centenaria storia della Cattedrale, tra antiche statue e coloratissime vetrate.
per saperne di più...
Presso la neoclassica Villa Belgiojoso Bonaparte è custodita una ricca e affascinante collezione di dipinti e sculture che descrivono la storia dell'arte dell'Ottocento italiano.
per saperne di più...
Un itinerario nel cuore di Milano che porterà alla scoperta dei siti che hanno fatto da scenario ad alcuni episodi de I Promessi Sposi e avvicinerà il pubblico alla figura di Alessandro Manzoni, visitando i luoghi in cui visse e produsse le sue straordinarie opere letterarie.
per saperne di più...
La raccolta della Pinacoteca Ambrosiana nasce per volontà del Cardinale Federico Borromeo, grande mecenate e uomo di cultura, che nel 1607 mette a disposizione degli allievi dell'adiacente Accademia le opere da lui stesso raccolte perchè possano trovare in esse ispirazione ai propri lavori. La collezione, arrichitasi da ulteriori lasciti nel corso dei secoli, annovera - tra le altre - opere di Caravaggio, Tiziano, Raffaello e Leonardo da Vinci. Di quest'ultimo la Biblioteca conserva anche il celeberrimo Codice Atlantico. 

per saperne di più...
Un percorso attraverso le collezioni della  più antica e prestigiosa istituzione museale milanese, legata fin dal Settecento, all'adiacente Accademia e alla formazione di generazioni di giovani artisti. Ancora oggi il museo conserva  la sua vocazione didattica, ed è un vero scrigno di grandi capolavori: il Cristo morto di Mantegna, Lo sposalizio della Vergine di Raffaello, La cena in Emmaus di Caravaggio e Il Bacio di Hayez, per citarne solo alcuni, danno la possibilità di conoscere da vicino i protagonisti della storia dell'arte.
per saperne di più...
La visita alla villa di delizia più bella della Brianza, recentemente tornata all'antico splendore grazie al restauro del secondo piano nobile, è l'occasione per ripercorrere la storia dell'Italia dalla dominazione austriaca all'ascesa al potere dei Savoia. Un entusiasmante percorso tra le sontuose stanza dei re d'Italia, per scoprirne le virtù politiche, i vizi quotidiani e per lasciarsi affascinare dai curiosi rituali della vita di corte.
per saperne di più...
Vi portiamo a visitare il museo Gallerie d'Italia di Milano, che ospita grandi capolavori dell'Ottocento e del Novecento: un'occasione per scoprire e approfondire le più recenti evoluzioni dell'arte.
per saperne di più...
Una passeggiata da percorrere agevolmente a piedi -zaino in spalla- tra Vaprio e Crespi d'Adda, lungo l'argine dell'omonimo fiume, protagonista nello sviluppo industriale locale alla fine del XIX secolo. Si passerà dal ponte di Canonica e con uno sguardo al Santuario di Concesa, ci si focalizzerà sul naviglio della Martesana, oggi ecomuseo. A conclusione, visita al villaggio industriale di Crespi d'Adda, la company town perla dell'Ottocento lombardo patrimonio mondiale dell'UNESCO.
per saperne di più...
Un breve viaggio alle radici di Mediolanum, capitale dell’impero, seconda solo a Roma. I ritrovamenti archeologici sono tra le più antiche tracce che ci permettono di ricostruire la storia dei primi insediamenti della città nonché gli usi e i costumi dei suoi antichi abitanti.
per saperne di più...
I primi signori di Milano degni di tale appellativo furono i Visconti, che dominarono sulla città per oltre un secolo, fino alla inevitabile cessione del ducato alla dinastia degli Sforza: nel tempo di massimo splendore della corte milanese, il Castello Sforzesco fu il luogo di manifestazione delle novità artistiche rinascimentali.

per saperne di più...
Nel delicato periodo di passaggio tra l'età antica e il Medioevo, si intrecciano a Milano le vicende dei primi cristiani e commericianti della città. 
per saperne di più...
Boccioni titolava un suo celebre dipinto “la città che sale”, ma i palazzi che prendevano forma nella Milano di inizio ‘900 erano solo l’ombra dei moderni grattacieli che svettano fino a raggiungere vertiginose altezze e a conquistare nuovi primati. Il quartiere Citylife, ex fiera campionaria, ospita oggi le torri più alte d’Italia: Il Dritto, il Curvo, lo Storto.
per saperne di più...
L'itinerario si snoda tra il Castello Sforzesco, centro del potere politico e culturale della città, e i capolavori di Leonardo e Bramante custoditi nel complesso conventuale delle Grazie: la maestosa tribuna e il Cenacolo vinciano. 
per saperne di più...
Questo itinerario che si snoda dalla chiesa di Santa Maria presso San Satiro, gioiello dell'architettura rinascimentale, al complesso conventuale di Santa Maria delle Grazie per concludersi nella chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore, con visita al ricchissimo apparato di affreschi ivi contenuto.
per saperne di più...
Partendo dalle chiese più antiche, la basilica di Sant'Ambrogio, luogo di culto tra i più amati dai milanesi di tutte le epoche e dedicato a una delle personalità più influenti nella storia della città, si prosegue verso la loggia degli Osii, centro del potere nel primo Medioevo, fino al più spettacolare monumento di epoca gotica di tutta la Lombardia: il Duomo di Milano.
per saperne di più...
Nel piccolo borgo di Monza si scoprono, tra storia e leggenda, la vita della regina dei Longobardi, Teodolinda, e le vicende della celebre Corona Ferrea. Un itinerario nei misteri della città: dall'antico passaggio romano, il ponte d'Arena, al centro politico di età  comunale, l'Arengario, fino al maestoso Duomo, la cui storia è ricostruita nel Museo del Tesoro. 
per saperne di più...
Il centro storico di Monza è ancora capace di evocare frammenti del suo passato, resi indelebili dalla penna di uno dei più celebri autori milanesi.
Questo itinerario di “topografia letteraria” ci porta infatti alla ricerca di quelle tracce della celebre vicenda narrata nei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni: tra realtà storica e finzione narrativa, scopriremo i luoghi che hanno fatto da scenario alla turbolenta vita di Suor Virginia de Leyva ancora oggi riconoscibili in città.

per saperne di più...
L'Associazione Culturale Art-U è disponibile ad organizzare per le classi, su richiesta, la visita alle maggiori esposizioni temporanee in corso nella città di Milano.
I costi extra (biglietto d'ingresso, noleggio radio cuffie, costi di prenotazione) sono variabili per ogni mostra.
La richiesta e la prenotazione devono avvenire almeno due mesi prima della data prescelta per la visita. La disponibilità delle date può essere subordinata alle esigenze delle sedi espositive. 

per saperne di più...
L'opera dell'uomo ha plasmato nei secoli un paesaggio di bellezza incomparabile, che ha affascinato addirittura Leonardo da Vinci: è l'Adda presso Paderno, dominata dal Ponte di San Michele, capolavoro ingegneristico dell'Ottocento industriale italiano. La visita è una passaggiata vera e propria immersa nel verde che costeggia il fiume, che alimenta le prime centrali idroelettriche d'Italia e dà vita al Naviglio di Paderno, la cui storia avventurosa inizia del XVI secolo e prosegue fino ai nostri giorni.
per saperne di più...
"Scopri…” è una nuova proposta per una visita alternativa al classico percorso nel centro storico di Monza: la conoscenza dei luoghi e della storia della città avviene sulla base di una caccia all'indizio che coinvolge gli studenti in prima persona e li porta alla realizzazione di una mappa visuale del percorso e dei monumenti.
per saperne di più...
Sia che si salga per il viale delle mura, sia che si scelga la funicolare, quando si arriva in Bergamo Alta non si può non restare incantati dall'atmosfera di questa città magica. Le piazze, le porte, le torri, i vicoli medievali, ma anche i verdi giardini della rocca da cui lo sguardo spazia sui colli e sulla pianura e le chiese ricchissime di opere d'arte... tutto ci racconta una storia, e le storie qui sono centinaia.
per saperne di più...
Un’avvincente escursione all’interno di trincee, camminamenti in galleria, postazioni per tiratori in piedi ci porta a percorrere un tratto della “Linea di difesa alla Frontiera Nord” (maggiormente nota sotto il nome di “Linea Cadorna”), ideata per scongiurare una possibile invasione del territorio da parte dell’esercito austro-tedesco, attraverso la Svizzera, e completata nel 1917.
per saperne di più...
In trenino alla scoperta delle meraviglie del Parco di Monza, il parco recintato più grande d'Europa: un itinerario immerso nel verde tra ville storiche e cascine, ponti e mulini, leggende e curiosità.
per saperne di più...
Il centro di Milano è un coacervo di epoche e stili differenti: questo percorso mira a dare uno sguardo d'insieme a questa varietà, toccando alcuni tra gli edifici e le costruzioni più famose e significative raccolte in poche centinaia di metri: dal Teatro alla Scala alla lussuosa Galleria Vittorio Emanuele II e fino al Duomo.
per saperne di più...
Art-u Associazione Culturale

via del Borgo 12, 20882 Bellusco (MB)
C.F. 94053710151 P.I. 08182460967
T. + 39 331 70 63 429
info@artuassociazione.org